Ucraina, così la “strategia” dell’Occidente rende la pace un miraggio

Qual è esattamente la strategia dell’Occidente per arrivare alla pace in Ucraina? Viene da chiederselo anche alla luce degli ultimi avvenimenti, che sembrano volti a inasprire, più che a stemperare le tensioni con la Russia. Spingendo, forse, il Presidente Vladimir Putin verso un pericoloso esaurimento nervoso, e sicuramente a tentare di ridisegnare l’intero quadro geopolitico internazionale vigente […].

L’editoriale di oggi.

Ucraina, così la “strategia” dell’Occidente rende la pace un miraggio

Ucraina, se l’Occidente, più che la pace, pare voler provocare la Russia…

Ucraina, se in mezzo alla schizofrenia bellica il problema sarebbe Salvini…

Test per l’esame di giornalismo sul conflitto in Ucraina. Il candidato consideri che:

a) Il Premier Mario Draghi, come rileva l’Adnkronos, durante l’ultimo Consiglio europeo straordinario ha esortato i Ventisette a «mantenere unità sulle sanzioni» anti-russe […].

L’editoriale di oggi.

Ucraina, se in mezzo alla schizofrenia bellica il problema sarebbe Salvini…

https://www.quiitalia.eu/ucraina-i-potenti-fanno-e-disfano-ma-per-il-pd-il-problema-e-salvini.html

Gas, Eni apre due conti presso Gazprombank, uno dei quali in rubli

Casomai ci fossero stati dubbi in proposito, la pretesa unità dell’Europa di fronte al conflitto in Ucraina è (di nuovo) finita in gas. E stavolta a sancirlo è stata l’Italia, per interposto (ex) Ente Nazionale Idrocarburi – per gli amici Eni. Che contestualmente è riuscito anche a smentire, in modo piuttosto paradossale, lo stesso Governo da cui dipende […].

L’editoriale di oggi.

Gas, Eni apre due conti presso Gazprombank, uno dei quali in rubli

Gas, l’Italia – o meglio, l’Eni – si avvia a scegliere il condizionatore acceso?

Bamba della settimana, oltre alla guerra non si fermano neppure le gaffe

Con l’approssimarsi del weekend, è di nuovo il tempo del “Bamba della settimana”. L’anti-premio con cui l’attuale direttore editoriale di Libero Vittorio Feltri era uso omaggiare ironicamente il meglio del peggio del periodo. Che, una volta di più, affonda le proprie radici nella guerra in Ucraina – anche se poi si ramifica soprattutto qui in Italia […].

L’editoriale di oggi.

Bamba della settimana, oltre alla guerra non si fermano neppure le gaffe

Bamba della settimana, ancora non si fermano le gaffe “belliche” dall’Italia

Guerra, l’Africa è la grande dimenticata (e può essere un problema)

Diversi addetti ai lavori considerano la guerra ai confini dell’Europa orientale un conflitto tra Russia e Stati Uniti – che lo combattono per interposta Ucraina. Nessuno però tiene conto del fatto che il quadro geopolitico include un terzo, importantissimo attore. La cui esclusione dallo scacchiere internazionale potrebbe costituire un gravissimo problema […].

L’editoriale di oggi.

Guerra, l’Africa è la grande dimenticata (e può essere un problema)

Guerra, un monito per l’Occidente che ignora (colpevolmente) l’Africa

Gas, la Russia chiude i rubinetti (e l’Europa riesce solo a frignare)

Da ieri, mercoledì 27 aprile, la Russia ha chiuso i rubinetti del gas a Polonia e Bulgaria, “colpevoli” di non aver saldato i conti in rubli. Ennesimo “effetto collaterale” della guerra in Ucraina, che le istituzioni comunitarie non hanno minimamente gradito. Solo che, as usual, tra il dire e il fare c’è di mezzo il proverbiale mare […].

L’editoriale di oggi.

Gas, la Russia chiude i rubinetti (e l’Europa riesce solo a frignare)

https://www.quiitalia.eu/gas-la-mossa-della-russia-e-lincubo-dello-zero-in-condotta.html

Ucraina, sicuri che l’Occidente stia cercando di allentare le tensioni?

Test per l’esame di giornalismo sulla guerra in Ucraina e gli sforzi per allentare le tensioni tra Mosca e Kiev. Il candidato consideri che, solo nell’ultima decina di giorni:

a) Il Ministro degli Esteri grillino Luigi Di Maio, come informa l’ANSA, ha annunciato di aver «espulso 30 diplomatici russi per motivi di sicurezza nazionale» […].

L’editoriale di stamattina.

Ucraina, sicuri che l’Occidente stia cercando di allentare le tensioni?

https://www.quiitalia.eu/ucraina-se-oltre-al-conflitto-vero-ce-anche-la-guerra-delle-parole.html

Pasqua, il vero significato della festa più importante del Cristianesimo

In quest’anno 2020, la parola Quaresima ha fatto rima con quarantena. Curiosamente, i due termini hanno la stessa origine, che rimanda al numero 40, e in particolare a un intervallo di quaranta giorni.

Mai come quest’anno (almeno nella Storia recente), quelli che precedono la Santa Pasqua – o meglio, la Domenica delle Palme – sono stati un tempo di penitenza e, sovente, di riflessione. Anche sul significato della festa più importante per i Cristiani, la solennità fondante del Cristianesimo […].

L’editoriale di stamani.

Pasqua, il vero significato della festa più importante del Cristianesimo

Pasqua, nell’amore di Cristo è il senso più profondo della solennità