Guerra in Ucraina, con queste “sanzioni” Putin può dormire sonni tranquilli

Illudersi di bloccare la guerra in Ucraina con le attuali “sanzioni” è come pretendere di pescare un’acciuga con una rete dalle maglie chilometriche. Alcune delle misure imposte dall’Occidente, infatti, malgrado l’infatuazione dei media mainstream saranno semplicemente inefficaci. Mentre le altre o sono ipocritamente dittatoriali, o sono ridicole ai limiti del parossismo […].

L’editoriale di stamani.

Guerra in Ucraina, con queste “sanzioni” Putin può dormire sonni tranquilli

https://www.quiitalia.eu/guerra-in-ucraina-confidare-in-queste-sanzioni-e-pura-illusione.html

Covid, quelle misure fuori misura del Governo su sport e didattica…

Le ultime, sequenziali disposizioni contro il Covid sembrano aver mandato parecchio in tilt il Governo del Premier Mario Draghi. Soprattutto in riferimento ai settori dell’insegnamento e dello sport, per cui sono stati varati provvedimenti incomprensibili in modo uguale e contrario. Segno che a Palazzo Chigi, probabilmente, servirebbe qualche lezione di… scuola (e) calcio […].

L’editoriale di stamani.

Covid, quelle misure fuori misura del Governo su sport e didattica…

Bocciatura del ddl Zan, volano gli stracci tra il Pd e Italia Viva

Test per l’esame di giornalismo sulla bocciatura del ddl Zan. Il candidato consideri che:

a) Enrico “stai sereno” Letta, segretario dem, ha attaccato Italia Viva e il suo leader Matteo Renzi, bollato come principale responsabile dell’affossamento del disegno di legge. Immediata la replica di Pittibimbo, che ha accusato Pd e M5S di cercare «alibi e colpevoli» per un «disastro politico, gestito con totale incapacità». Insomma, l’ex Rottamatore ha prontamente reso Zan per focaccia […].

L’editoriale di oggi.

Bocciatura del ddl Zan, volano gli stracci tra il Pd e Italia Viva

Ballottaggi, Roma a Gualtieri, Torino a Lo Russo ma trionfa l’astensione

Alla fine i ballottaggi nei capoluoghi di Regione non hanno riservato sorprese. Roma e Torino hanno infatti seguito il trend del primo turno, quando Milano, Napoli e Bologna avevano eletto sindaci di centrosinistra. Il centrodestra è comunque riuscito a evitare il cappotto grazie alla conferma, sia pure più faticosa di quanto fosse lecito attendersi, di Trieste. In ogni caso, una magrissima consolazione […].

L’editoriale di stamani.

Ballottaggi, Roma a Gualtieri, Torino a Lo Russo ma trionfa l’astensione

È fascismo quello degli antifascisti che violano il silenzio elettorale?

Arriva dunque l’ora della manifestazione contro il fascismo organizzata dai sindacati dopo il vergognoso assalto dei dimostranti No Green pass alla sede della Cgil. Una manifestazione che, in modo abbastanza ossimorico, è allo stesso tempo sacrosanta e fortemente controversa. Sacrosanta per la finalità, controversa per modalità e data dello svolgimento che, come dire, appaiono quantomai opportuni […].

L’editoriale di stamani.

È fascismo quello degli antifascisti che violano il silenzio elettorale?

Elezioni Amministrative, va al centrosinistra il round iniziale

Va al centrosinistra il round iniziale delle Elezioni Amministrative 2021. Una tornata caratterizzata dal crollo dell’affluenza, ma anche dall’immediato (e non scontato) trionfo progressista in tre delle principali città chiamate a rinnovare la propria amministrazione. Fanno eccezione Torino e Roma, destinate al secondo turno il prossimo 17 e 18 ottobre, mentre il centrodestra, per ora, conferma solo la Regione Calabria […].

L’editoriale di stamani.

Elezioni Amministrative, va al centrosinistra il round iniziale

Autunno caldo, esplode la violenza ai cortei dei “No Green pass”

A un’estate rovente non può che seguire un autunno caldo – e non soltanto dal punto di vista meramente climatico. Le prime avvisaglie, del resto, si sono già registrate, e ruotano tutte attorno alla vexata quaestio del Green pass. I cui oppositori sono impegnati nell’organizzazione di varie forme di protesta, in alcune delle quali, però, si è decisamente passato il limite […].

L’editoriale di stamani.

Autunno caldo, esplode la violenza ai cortei dei “No Green pass”

Comunali 2021, il centrodestra continua a prendere in giro i suoi elettori

Arrivati a questo punto, la querelle intorno alle candidature del centrodestra per le Comunali 2021 non si può più nemmeno definire “manfrina”. In effetti, sembra più un balletto malriuscito che può solo sconcertare gli elettori delle tre forze che, sondaggi alla mano, dovrebbero essere maggioranza del (Bel)Paese. Elettori che hanno il diritto di sapere a chi dovrebbero destinare le proprie preferenze autunnali, soprattutto nelle due maggiori città italiane: Roma e Milano […].

L’editoriale di oggi.

Comunali 2021, il centrodestra continua a prendere in giro i suoi elettori

Festa dell’Inter, così Bertolaso asfalta gli allarmisti degli assembramenti

Chiariamo subito che non è possibile non condannare gli assembramenti verificatisi a Milano in occasione della festa dell’Inter per il diciannovesimo Scudetto. Sgombrato quindi il campo (è il caso di dirlo) da equivoci, aggiungiamo che neppure gli ormai dilaganti cahiers de doléances ci sembrano del tutto giustificati. Come ha dimostrato, non senza una certa ironia, Guido Bertolaso, ex capo della Protezione Civile […].

L’editoriale di oggi.

Festa dell’Inter, così Bertolaso asfalta gli allarmisti degli assembramenti