Vizio Capitale, quel senso del sindaco Raggi per gli svarioni…

Se c’è un “vizio Capitale” in Campidoglio è certamente la propensione allo svarione. Perlomeno da quando a Palazzo Senatorio siede Virginia Raggi, che della gaffe ha fatto una vera e propria arte. Spaziando dalla Storia all’attualità più stretta, senza risparmiare i vires illustres del nostro tempo, e neppure il monumento simbolo della Città Eterna – l’Anfiteatro Flavio […].

L’editoriale di stamani.

Vizio Capitale, quel senso del sindaco Raggi per gli svarioni…

Colori delle Regioni, Sileri piega Speranza: ecco come cambiano i criteri

Uno dei (tanti) fronti aperti all’interno dell’esecutivo è quello riguardante i colori delle Regioni italiane – o meglio, i parametri per definirli. Che sono in predicato di cambiare, onde essere adattati al mutato quadro epidemiologico. Un risultato più sofferto di quanto direbbe il buonsenso, raggiunto solo al termine di una lunga guerra intestina combattuta nelle segrete stanze di via Lungotevere Ripa […].

L’editoriale di oggi.

Colori delle Regioni, Sileri piega Speranza: ecco come cambiano i criteri

Comunali 2021, il centrodestra continua a prendere in giro i suoi elettori

Arrivati a questo punto, la querelle intorno alle candidature del centrodestra per le Comunali 2021 non si può più nemmeno definire “manfrina”. In effetti, sembra più un balletto malriuscito che può solo sconcertare gli elettori delle tre forze che, sondaggi alla mano, dovrebbero essere maggioranza del (Bel)Paese. Elettori che hanno il diritto di sapere a chi dovrebbero destinare le proprie preferenze autunnali, soprattutto nelle due maggiori città italiane: Roma e Milano […].

L’editoriale di oggi.

Comunali 2021, il centrodestra continua a prendere in giro i suoi elettori

Gusto del futuro, eppure sulle riaperture Draghi predica ancora prudenza

Qualcuno certamente ricorderà che, a fine marzo, il Premier Mario Draghi aveva parlato del «gusto del futuro». Un’espressione finalizzata a confortare gli Italiani che si apprestavano a trascorrere una Pasqua ancora blindata, nella prospettiva di un miglioramento dei dati pandemici. Prospettiva che ora si sta concretizzando, grazie soprattutto all’accelerazione della campagna vaccinale: eppure, sull’attesa ripartenza SuperMario continua a predicare una calma che appare anche eccessiva […].

L’editoriale di stamattina.

Gusto del futuro, eppure sulle riaperture Draghi predica ancora prudenza

Piano Figliuolo, si cambia: vaccini anche a over 50 e personale scolastico

In attesa che venga applicato al coprifuoco, il tagliando è stato fatto al piano Figliuolo. Inteso come il Generale Francesco Paolo, Commissario straordinario per l’emergenza coronavirus, che ha dato il via libera a una lieve rimodulazione del calendario delle somministrazioni. In questo modo la campagna vaccinale subirà un’ulteriore accelerazione – e non è l’unica buona notizia che arriva dal fronte della lotta al Covid-19 […].

L’editoriale di oggi.

Piano Figliuolo, si cambia: vaccini anche a over 50 e personale scolastico

Concorsopoli Pd, quelle assunzioni facili che imbarazzano Zingaretti…

C’è un caso politico-giudiziario che dai (pochi) media che ne parlano è stato battezzato concorsopoli Pd, e che imbarazza molto l’ex segretario dem Nicola Zingaretti. Si tratta di alcune assunzioni “anomale” seguite a una selezione del Comune di Allumiere, in provincia di Roma. E che coinvolgono soprattutto (ma non solo) il Partito Democratico, a causa delle attenzioni di Mauro Buschini, Presidente ormai dimissionario del Consiglio regionale del Lazio […].

L’editoriale di oggi.

https://www.romait.it/concorsopoli-pd-quelle-assunzioni-facili-che-imbarazzano-zingaretti.html

https://www.quiitalia.eu/concorsopoli-pd-quer-pasticciaccio-brutto-de-via-della-pisana.html

Elezioni 2021, i riflessi del rinvio su Campidoglio, Governo e Quirinale

Che lo slittamento in autunno delle Elezioni 2021 avrebbe stravolto la corsa al Campidoglio era quasi lapalissiano. Roma, infatti, è una delle metropoli (come Milano, Napoli, Torino, Bologna) che si accingevano a rinnovare l’amministrazione, prima della procrastinazione pandemica decisa dal Governo Draghi. Meno scontato, invece, era che questo terremoto politico avrebbe generato delle scosse di assestamento. Che potrebbero ripercuotersi sulla nomina del nuovo Presidente della Repubblica, e perfino sui destini dell’esecutivo […].

L’editoriale di oggi.

https://www.romait.it/elezioni-2021-i-riflessi-del-rinvio-su-campidoglio-governo-e-quirinale.html

https://www.quiitalia.eu/elezioni-2021-lo-slittamento-stravolge-i-piani-per-campidoglio-e-quirinale.html

Dpcm di dicembre, ecco le regole sotto l’albero del Santo Natale

L’attesa è quasi terminata, il Dpcm di dicembre è in arrivo. Lo diciamo soprattutto per tranquillizzare quanti fossero in crisi di astinenza rispetto all’abituale sovraesposizione mediatica del bi-Premier Giuseppe Conte. E non è tutto: il grafico dei contagi, infatti, continua a flettere. E, per effetto di questa discesa, Palazzo Chigi sta pensando a un allentamento delle restrizioni, volto anche e soprattutto a “salvare” i consumi natalizi […].

L’editoriale di stamani.

https://www.romait.it/dpcm-di-dicembre-ecco-le-regole-sotto-lalbero-del-santo-natale.html

https://www.quiitalia.eu/dpcm-di-dicembre-le-novita-allo-studio-e-i-10-giorni-per-salvare-il-natale.html

L’emergenza Covid e il Governo del futuro (in senso grammaticale)

Test per l’esame di giornalismo sull’emergenza Covid e le ultime amenità governative. Il candidato consideri che:

a) Nunzia Catalfo, Ministro grillino del Lavoro, ha assicurato che «il Governo è pronto a stanziare altre risorse», eventualmente «anche con un Ristori Ter». E, se non dovesse ancora bastare, il passo successivo sarà il Dpcm “Elisa di Rivombrosa” […].

L’editoriale di stamani.

https://www.romait.it/lemergenza-covid-e-il-governo-del-futuro-in-senso-grammaticale.html

https://www.quiitalia.eu/lemergenza-covid-e-le-ultime-amenita-del-governo-della-brevimiranza.html

Mediacrazia, il quarto potere e gli odierni signori della truffa

Dal quarto potere del grande e compianto Orson Welles alla contemporanea mediacrazia. Il passo non è stato breve, ma pare ormai si stia avviando verso la sua definitiva attuazione. Paradigmatici sono due casi, uno di matrice italiana e l’altro statunitense, in cui i mezzi di comunicazione abbandonano il tradizionale ruolo di servizio al pubblico. Con l’idea di condizionare – se non sostituire – nientemeno che i poteri politico e giudiziario […].

L’editoriale di oggi.

https://www.romait.it/mediacrazia-il-quarto-potere-e-gli-odierni-signori-della-truffa.html

https://www.quiitalia.eu/mediacrazia-cosi-il-quarto-potere-vuol-farsi-potere-politico-e-giudiziario.html