Manovra 2023, come sempre ci sono luci e ombre

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la Manovra 2023, per la quale sono stati stanziati 35 miliardi. Risorse destinate soprattutto a contrastare il caro energia, ma anche a finanziare vari interventi a livello sia economico che sociale. Al netto dei prossimi passaggi parlamentari, ecco tutte le misure della prima Legge di Bilancio del Governo Meloni […].

L’editoriale di stamattina.

Politiche, chiude la campagna elettorale: ecco gli ultimi fuochi

Test per l’esame di giornalismo sulla chiusura della campagna elettorale per le Politiche del 25 settembre. Il candidato consideri che:

a) Giorgia Meloni, presidente di FdI e grande favorita di queste elezioni, ha affermato, come riporta Il Messaggero, che «costruiremo una Nazione fondata sul merito». Dopotutto, dalla Lega ai Lego è un attimo[…].

L’editoriale di stamattina.

Ucraina, l’invio di nuove armi a Kiev fa tremare (di nuovo) il Governo

Il Premier Mario Draghi renderà oggi a Palazzo Madama delle comunicazioni inerenti la guerra in Ucraina, incluso l’invio di nuovi rifornimenti bellici a Kiev. Un passaggio che vari commentatori considerano come un’ennesima prova di sopravvivenza, soprattutto alla luce delle tensioni inter- e intra-partitiche. Tuttavia, è improbabile che vi siano rischi concreti per la tenuta del Governo […].

L’editoriale di stamani.

Ucraina, l’invio di nuove armi a Kiev fa tremare (di nuovo) il Governo

Ucraina, il Premier Draghi in bilico sull’invio di nuove armi a Kiev?

Decreto Ucraina, il Governo fronteggia l’opposizione interna (e non solo)

A dispetto di tutti gli appelli all’unità, fioccano le tensioni attorno al cosiddetto Decreto Ucraina. Il provvedimento dell’esecutivo del Premier Mario Draghi che, tra l’altro, dovrebbe portare all’ingente aumento delle spese militari. Ma che incontra l’ostilità di parte della maggioranza, delle forze armate e, secondo una recente rilevazione statistica, non piace nemmeno agli Italiani […].

L’editoriale di oggi.

Decreto Ucraina, il Governo fronteggia l’opposizione interna (e non solo)

Decreto Ucraina, l’aumento delle spese militari e le “spine di Draghi”

Bamba della settimana, l’anti-premio di Feltri è da presa per il Colle

Con l’approssimarsi del weekend torna il “Bamba della settimana”, l’anti-premio che l’attuale direttore editoriale di Libero Vittorio Feltri assegnava al meglio del peggio del periodo. E, visto che siamo in periodo “presidenziale”, abbiamo selezionato tre casi che ruotano attorno alla corsa per la successione al Capo dello Stato Sergio Mattarella. Più un quarto classificato da tradizione come hors catégorie per non falsare la kafkiana “competizione” […].

L’editoriale di oggi.

Bamba della settimana, l’anti-premio di Feltri è da presa per il Colle

Bamba della settimana, il surreale anti-premio feltriano da presa per il Colle

“Conte rischia il processo del secolo”: ha insabbiato gli errori sul Covid?

L’ex bi-Premier Giuseppe Conte rischia il processo del secolo. Questa, almeno, è la bomba lanciata dal settimanale tedesco Der Spiegel, che ha ricostruito la gestione rosso-gialla dello scoppio dell’emergenza coronavirus. Accusando il precedente Governo di gravi mancanze, omissioni e perfino occultamenti […].

L’editoriale di stamattina.

https://www.romait.it/conte-rischia-il-processo-del-secolo-ha-insabbiato-gli-errori-sul-covid.html

https://www.quiitalia.eu/conte-rischia-il-processo-del-secolo-la-bomba-pandemica-di-der-spiegel.html

Conte ter, che sorpresa! Dopo i “temi”, rispuntano le poltrone…

C’è una novità sulla strada erta e tortuosa che dovrebbe condurre al varo del Conte ter. Una novità che arriva direttamente dal tavolo di lavoro convocato dal Presidente della Camera Roberto Fico con le forze della (ex?) maggioranza rosso-gialla. Riunite, dopo i primi giri di consultazioni, per trovare un’intesa su un programma di Governo che dovrebbe costituire la bussola per il prosieguo della legislatura. Eppure, nonostante l’enfasi sui temi, alla fine, non sorprendentemente, è rispuntato il discorso avito sulle poltrone […].

L’editoriale di stamani.

https://www.romait.it/conte-ter-che-sorpresa-dopo-i-temi-rispuntano-le-poltrone.html

https://www.quiitalia.eu/conte-ter-alla-fine-tutto-cambiera-affinche-tutto-rimanga-come.html

Crisi, tra Conte e Renzi spunta il Presidente della Camera Fico

È il Presidente della Camera Roberto Fico la carta che il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha giocato per uscire dalla crisi di Governo. A consultazioni terminate, e con la strada verso il Conte-ter divenuta sempre più impervia, il Quirinale ha infatti optato per il mandato esplorativo alla terza carica dello Stato […].

L’editoriale di stamani.

https://www.romait.it/crisi-tra-conte-e-renzi-spunta-il-presidente-della-camera-fico.html

https://www.quiitalia.eu/crisi-mattarella-gioca-la-carta-fico-per-provare-a-uscire-dallimpasse.html

Consultazioni, il caso Gregoretti può far affondare il Conte ter?

Una piccola bomba potrebbe essere deflagrata sulle consultazioni appena avviate dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Una bomba, anzi una bombetta che paradossalmente non ha connotazioni prettamente politiche. Ma che, sulla già difficile rotta in direzione del Conte ter, potrebbe comunque costituire l’iceberg in grado di affondare il BisConte dimezzato […].

L’editoriale di oggi.

https://www.romait.it/consultazioni-il-caso-gregoretti-puo-far-affondare-il-conte-ter.html

https://www.quiitalia.eu/consultazioni-sulla-rotta-di-conte-si-riaffaccia-liceberg-del-caso-gregoretti.html

Conte-ter, chi dovrebbe sostenerlo è d’accordo solo sul terrore per il voto

Conte-ter, un nuovo Presidente del Consiglio o le elezioni anticipate. Da questo mazzo uscirà la carta che risolverà definitivamente la partita della crisi di Governo. Partita che, come un match di poker, al momento si snoda ancora tra tatticismi e bluff. Ma che, essendo ormai partite le consultazioni del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si avvia lentamente verso lo showdown […].

L’editoriale di stamattina.

https://www.romait.it/conte-ter-chi-dovrebbe-sostenerlo-e-daccordo-solo-sul-terrore-per-il-voto.html

https://www.quiitalia.eu/conte-ter-il-premier-teme-bluff-nella-partita-della-crisi-di-governo.html