Tennis, è Stefanos Tsitsipas il Maestro 2019 dopo un Masters spettacolare

A Londra è calato il sipario sulle ATP Finals 2019, il torneo tennistico più importante dell’anno dopo le quattro prove del Grande Slam. Se in Italia la notizia è per lo più arrivata alle orecchie dei soli appassionati è perché i media nostrani, come accade fin troppo spesso, hanno pensato bene di spegnere i riflettori anticipatamente, in coincidenza con la (fin troppo prevedibile) eliminazione di un comunque straordinario Matteo Berrettini […].

L’editoriale di stamattina.

https://www.romait.it/m/articoli/29805/tennis-e-stefanos-tsitsipas-il-maestro-2019-dopo-un-master-spettacolare?

Tennis, Tsitsipas vince il Masters 2019 nell’indifferenza dei media italiani

L’Italia che vince: nel tennis, solo applausi per Jannik Sinner

Come i meno sapranno, si è appena conclusa la terza edizione delle Next Gen ATP Finals, il torneo tennistico che mette di fronte i migliori otto under 21 della stagione. La formula è la stessa del Masters dei “grandi” che si tiene a Londra, di cui improvvisamente si sono accorti anche i mediaperché, dopo oltre quattro decadi, vedrà di nuovo la partecipazione di un italiano – Matteo Berrettini. Il che, senza voler minimamente sminuire la bravura del 23enne romano, qualifica subito il panorama giornalistico nostrano che, salvo campanilismi, ignora bellamente il più importante evento tennistico mondiale dopo i quattro tornei dello Slam […].

L’editoriale della domenica.

https://www.romait.it/m/articoli/29715/l-italia-che-vince-nel-tennis-solo-applausi-per-jannik-sinner?

Tennis, fenomenologia di Berrettini, potenziale campione da non rovinare

Passata la sbornia dei media che si accorgono di certi sport solo se emergono motivi campanilistici, è venuto il momento di decantare le lodi di Matteo Berrettini. Un nome che fino a qualche settimana fa poteva infiammare al massimo i cuori degli addetti ai lavori e degli appassionati, ma che si è prepotentemente preso le luci della ribalta nel momento in cui ha ottenuto un risultato che finora era stato conseguito solo da altri due tennisti italiani – anche se sarebbe più corretto parlare di mostri sacri: Adriano Panatta, nel 1975, e Corrado Barazzutti, nel 1978 […].

L’editoriale di oggi.

https://www.romait.it/m/articoli/29626/tennis-fenomenologia-di-berrettini-potenziale-campione-da-non-rovinare?

Tennis, Berrettini al Masters, ora allontanate le telecamere

Governo, il Premier Conte che torna e i conti che non tornano

Nessuna sorpresa dal voto di fiducia affrontato alla Camera dal neonato Governo rosso-giallo. I numeri su cui può contare la nuova maggioranza sono del resto piuttosto solidi – più che in Senato, dove comunque non sono attesi colpi di scena come quelli che era uso annunciare il grande Mike Bongiorno, di cui è appena trascorso il decennale della scomparsa […].

L’editoriale di stamani.

https://www.ilquotidianodellazio.it/m/articoli/35117/il-governo-conte-bis-ha-la-fiducia-ma-i-conti-non-tornano

Governo, il Premier Conte che torna e i conti che non tornano

Se la politica dà il peggio di sé, c’è un’Italia che ci piace, quella sportiva

Mentre politici e politicanti stanno dando il peggio di sé in un teatrino del (semi)assurdo che si potrebbe liquidare come “poltronificio”, c’è un’altra Italia che ci rende tutti, indistintamente, orgogliosi. È l’Italia dello sport – anzi degli sport, perché le recenti soddisfazioni azzurre hanno coperto un arco ampio quasi come quello costituzionale […].

L’editoriale di oggi.

https://www.ilquotidianodellazio.it/articoli/35044/se-la-politica-da-il-peggio-di-se-c-e-un-italia-che-ci-piace-quella-sportiva

I valori dello Sport ci ripagano dalle delusioni della Politica

Se la politica dà il peggio di sé, c’è un’Italia che ci piace, quella sportiva

Mentre politici e politicanti stanno dando il peggio di sé in un teatrino del (semi)assurdo che si potrebbe liquidare come “poltronificio”, c’è un’altra Italia che ci rende tutti, indistintamente, orgogliosi. È l’Italia dello sport – anzi degli sport, perché le recenti soddisfazioni azzurre hanno coperto un arco ampio quasi come quello costituzionale […].

L’editoriale di oggi.

https://www.ilquotidianodellazio.it/articoli/35044/se-la-politica-da-il-peggio-di-se-c-e-un-italia-che-ci-piace-quella-sportiva

I valori dello Sport ci ripagano dalle delusioni della Politica

Se la politica dà il peggio di sé, c’è un’Italia che ci piace, quella sportiva

Mentre politici e politicanti stanno dando il peggio di sé in un teatrino del (semi)assurdo che si potrebbe liquidare come “poltronificio”, c’è un’altra Italia che ci rende tutti, indistintamente, orgogliosi. È l’Italia dello sport – anzi degli sport, perché le recenti soddisfazioni azzurre hanno coperto un arco ampio quasi come quello costituzionale […].

L’editoriale di oggi.

https://www.ilquotidianodellazio.it/articoli/35044/se-la-politica-da-il-peggio-di-se-c-e-un-italia-che-ci-piace-quella-sportiva

I valori dello Sport ci ripagano dalle delusioni della Politica