Sfiducia e commissione d’inchiesta, Speranza e il vaso di Pandora

Sono mozione di sfiducia e commissione d’inchiesta a turbare il sonno del Ministro nomen omen della Salute Roberto Speranza. La seconda più della prima, che pure è decisamente più concreta. Ma potrebbe rivelarsi un boomerang che si ritorcerebbe contro i suoi promotori, finendo paradossalmente per rinsaldare la posizione dell’esponente di LeU […].

L’editoriale di oggi.

Sfiducia e commissione d’inchiesta, Speranza e il vaso di Pandora

Sfiducia e commissione d’inchiesta, il Ministro Speranza sotto assedio

Semi-aperture, il nuovo Dl non basta ma almeno va nella giusta direzione

Non una ripartenza vera e propria, ma delle semi-aperture. È questa la ratio del nuovo Dl Covid appena approvato dal Consiglio dei Ministri, che sarà valido a partire dal prossimo 26 aprile. Frutto, come sempre, di un faticoso compromesso tra le diverse anime (e istanze) della maggioranza ecumenica che sostiene il Premier Mario Draghi. E che ha generato delle disposizioni che, se ancora non sono sufficienti, perlomeno vanno nella giusta direzione […].

L’editoriale di stamattina.

Semi-aperture, il nuovo Dl non basta ma almeno va nella giusta direzione

Semi-aperture, ecco tutte le luci e le ombre del nuovo Decreto anti-Covid

Open Arms, perché il processo a Salvini crea un precedente gravissimo

Il segretario del Carroccio Matteo Salvini andrà alla sbarra per il caso Open Arms. Il Tribunale di Palermo, infatti, accogliendo la richiesta della Procura ha deciso di rinviare a giudizio l’ex Ministro dell’Interno. Facendo così strame di un principio cardine della democrazia liberale che risale a Montesquieu, e producendo al contempo un vulnus gravissimo nell’intera architettura costituzionale […].

L’editoriale di stamani.

https://www.romait.it/open-arms-perche-il-processo-a-salvini-crea-un-precedente-gravissimo.html

https://www.quiitalia.eu/open-arms-il-rinvio-a-giudizio-di-salvini-segna-la-fine-dello-stato-di-diritto.html

Zona gialla rafforzata, così le attività all’aperto ripartono dal 26 aprile

Dopo l’arancione rinforzato, è in arrivo a partire dal prossimo 26 aprile la “zona gialla rafforzata”. Lo ha ufficializzato direttamente il Premier Mario Draghi, dando la notizia che tutti attendevano. Perché, tecnicismo a parte, la nuova tinta ha il sapore di quel «gusto del futuro» evocato proprio dall’ex Governatore della Bce un paio di settimane fa. Il gusto della ripartenza […].

L’editoriale si stamani.

https://www.romait.it/zona-gialla-rafforzata-cosi-le-attivita-allaperto-ripartiranno-dal-26-aprile.html

https://www.quiitalia.eu/zona-gialla-rafforzata-dal-26-aprile-il-premier-draghi-conferma-le-riaperture.html

Road map per la ripartenza, senza Speranza c’è più speranza

Si fa sempre più consistente la prospettiva che il Governo Draghi si appresti a lavorare su una road map per la ripartenza. Come da tempo chiedono insistentemente le Regioni e, soprattutto, le categorie produttive vessate da oltre un anno e riunitesi sotto la sigla #IoApro. Dichiarazione d’intenti che potrebbe essere più vicina a concretizzarsi, visto che l’ala rigorista della maggioranza rischia di perdere a breve il proprio capofila […].

L’editoriale di oggi.

https://www.romait.it/road-map-per-la-ripartenza-senza-speranza-ce-piu-speranza.html

https://www.quiitalia.eu/road-map-per-la-ripartenza-il-piano-delle-regioni-per-luscita-dallincubo.html

Ripartenza, ipotesi cabina di regia: e Speranza (finalmente) è in bilico

La vexata quaestio della ripartenza è sempre più croce e sempre meno delizia tanto per il Governo Draghi che (soprattutto) per le categorie produttive. Ora, però, vi sono alcuni sintomi (è il caso di dirlo) che potrebbero indicare l’approssimarsi della tanto auspicata svolta. A cominciare dall’improvviso possibilismo di alcuni dei Ministri da sempre appartenenti alla cosiddetta ala rigorista […].

L’editoriale di stamattina.

https://www.romait.it/ripartenza-ipotesi-cabina-di-regia-e-speranza-finalmente-e-in-bilico.html

https://www.quiitalia.eu/ripartenza-finalmente-arrivano-segnali-che-vanno-nella-giusta-direzione.html

Concorsopoli Pd, quelle assunzioni facili che imbarazzano Zingaretti…

C’è un caso politico-giudiziario che dai (pochi) media che ne parlano è stato battezzato concorsopoli Pd, e che imbarazza molto l’ex segretario dem Nicola Zingaretti. Si tratta di alcune assunzioni “anomale” seguite a una selezione del Comune di Allumiere, in provincia di Roma. E che coinvolgono soprattutto (ma non solo) il Partito Democratico, a causa delle attenzioni di Mauro Buschini, Presidente ormai dimissionario del Consiglio regionale del Lazio […].

L’editoriale di oggi.

https://www.romait.it/concorsopoli-pd-quelle-assunzioni-facili-che-imbarazzano-zingaretti.html

https://www.quiitalia.eu/concorsopoli-pd-quer-pasticciaccio-brutto-de-via-della-pisana.html

Gestione della pandemia, l’Ue sta coprendo l’inadeguatezza dell’Italia?

La controversa gestione della pandemia da Covid-19 da parte dei due esecutivi guidati da Giuseppe Conte e Mario Draghi torna a far discutere. Stavolta, in realtà, il “merito” è della Commissione europea, che ha secretato i documenti sulle capacità dell’Italia di affrontare una crisi sanitaria adducendo ragioni di «sicurezza pubblica». Un atteggiamento che – absit iniuria verbis – più che Bruxelles ricorda molto Pechino […].

L’editoriale di stamani.

https://www.romait.it/gestione-della-pandemia-lue-sta-coprendo-linadeguatezza-dellitalia.html

https://www.quiitalia.eu/gestione-della-pandemia-perche-lue-occulta-i-documenti-sullitalia.html

Sofagate, il caso Erdoğan-von der Leyen e il virus della cecità valoriale

È diventato rapidamente un caso internazionale quello del cosiddetto sofagate. Ovvero lo sgarbo istituzionale perpetrato da Recep Tayyip Erdoğan, Presidente della Turchia, ai danni di Ursula von der Leyen, numero uno della Commissione europea. Un incidente diplomatico che però, a ben vedere, più che sul Paese mediorientale dice moltissimo sull’Occidente, e soprattutto sul virus della cecità valoriale che l’ha colpito da tempo […].

L’editoriale di stamattina.

https://www.romait.it/sofagate-il-caso-erdogan-von-der-leyen-e-il-virus-della-cecita-valoriale.html

https://www.quiitalia.eu/sofagate-lo-sgarbo-di-erdogan-e-il-nichilismo-valoriale-delloccidente.html