Sfiducia e commissione d’inchiesta, Speranza e il vaso di Pandora

Sono mozione di sfiducia e commissione d’inchiesta a turbare il sonno del Ministro nomen omen della Salute Roberto Speranza. La seconda più della prima, che pure è decisamente più concreta. Ma potrebbe rivelarsi un boomerang che si ritorcerebbe contro i suoi promotori, finendo paradossalmente per rinsaldare la posizione dell’esponente di LeU […].

L’editoriale di oggi.

Sfiducia e commissione d’inchiesta, Speranza e il vaso di Pandora

Sfiducia e commissione d’inchiesta, il Ministro Speranza sotto assedio

Open Arms, perché il processo a Salvini crea un precedente gravissimo

Il segretario del Carroccio Matteo Salvini andrà alla sbarra per il caso Open Arms. Il Tribunale di Palermo, infatti, accogliendo la richiesta della Procura ha deciso di rinviare a giudizio l’ex Ministro dell’Interno. Facendo così strame di un principio cardine della democrazia liberale che risale a Montesquieu, e producendo al contempo un vulnus gravissimo nell’intera architettura costituzionale […].

L’editoriale di stamani.

https://www.romait.it/open-arms-perche-il-processo-a-salvini-crea-un-precedente-gravissimo.html

https://www.quiitalia.eu/open-arms-il-rinvio-a-giudizio-di-salvini-segna-la-fine-dello-stato-di-diritto.html

Road map per la ripartenza, senza Speranza c’è più speranza

Si fa sempre più consistente la prospettiva che il Governo Draghi si appresti a lavorare su una road map per la ripartenza. Come da tempo chiedono insistentemente le Regioni e, soprattutto, le categorie produttive vessate da oltre un anno e riunitesi sotto la sigla #IoApro. Dichiarazione d’intenti che potrebbe essere più vicina a concretizzarsi, visto che l’ala rigorista della maggioranza rischia di perdere a breve il proprio capofila […].

L’editoriale di oggi.

https://www.romait.it/road-map-per-la-ripartenza-senza-speranza-ce-piu-speranza.html

https://www.quiitalia.eu/road-map-per-la-ripartenza-il-piano-delle-regioni-per-luscita-dallincubo.html

Antico Egitto, l’archeologo Zahi Hawass trova la “città perduta” di Luxor

Arriva direttamente dall’Antico Egitto l’ultima, straordinaria meraviglia appena restituitaci dalle sabbie del tempo. Una “città perduta” risalente a oltre 3.000 anni fa, riaffiorata sulla sponda occidentale del Nilo, nei pressi dell’antica capitale Tebe, corrispondente all’odierna Luxor. Si tratta del più grande insediamento urbano mai rinvenuto nel Paese: e, come spesso accade, si è trattato di un ritrovamento del tutto casuale […].

L’articolo di oggi.

https://www.romait.it/antico-egitto-larcheologo-zahi-hawass-trova-la-citta-perduta-di-luxor.html

https://www.quiitalia.eu/antico-egitto-scoperta-presso-luxor-una-citta-perduta-da-oltre-3-000-anni.html

Sofagate, il caso Erdoğan-von der Leyen e il virus della cecità valoriale

È diventato rapidamente un caso internazionale quello del cosiddetto sofagate. Ovvero lo sgarbo istituzionale perpetrato da Recep Tayyip Erdoğan, Presidente della Turchia, ai danni di Ursula von der Leyen, numero uno della Commissione europea. Un incidente diplomatico che però, a ben vedere, più che sul Paese mediorientale dice moltissimo sull’Occidente, e soprattutto sul virus della cecità valoriale che l’ha colpito da tempo […].

L’editoriale di stamattina.

https://www.romait.it/sofagate-il-caso-erdogan-von-der-leyen-e-il-virus-della-cecita-valoriale.html

https://www.quiitalia.eu/sofagate-lo-sgarbo-di-erdogan-e-il-nichilismo-valoriale-delloccidente.html

Chiusure da Covid, anche la scienza fa a pezzi “l’ideologia del rosso”

Da oltre un anno si sente ripetere che le chiusure da Covid sono cosa buona e giusta “perché lo dice la scienza”. Che, en passant, sarebbe la versione pandemicamente corretta del “ce lo chiede l’Europa”. Facile, quindi, immaginare lo sgomento dei manutengoli del pensiero sanitario unico quando la stessa scienza ha preferito la realtà alla loro narrazione. Ancora una volta […].

L’editoriale di stamani.

https://www.romait.it/chiusure-da-covid-anche-la-scienza-fa-a-pezzi-lideologia-del-rosso.html

https://www.quiitalia.eu/chiusure-da-covid-la-realta-sconfessa-ancora-il-pandemicamente-corretto.html