8 dicembre, a Roma torna l’omaggio all’Immacolata Concezione

L’8 dicembre è il giorno in cui solitamente si allestisce il Presepe e si addobba l’albero di Natale. Ma è soprattutto il giorno in cui si celebra la ricorrenza cattolica dell’Immacolata Concezione della Beatissima Vergine Maria. Cui in questo 2022, a distanza di due anni, la Città Eterna tornerà a offrire il tradizionale atto di devozione […].

L’editoriale di oggi.

Sì, Twitter censurò scientemente lo scoop su Hunter Biden

È ormai ufficiale che Twitter influenzò le Presidenziali Usa del 2020, sopprimendo scientemente un caso che avrebbe messo in grossa difficoltà Joe Biden. A rivelarlo è stato proprio Elon Musk, neo-proprietario della piattaforma da 280 caratteri. Che ha rilanciato un’inchiesta che svela alcuni torbidi segreti (di Pulcinella) della Big Tech di San Francisco […].

L’editoriale di stamani.

PNRR bloccato? La Meloni: “Cambieremo l’abuso d’ufficio”

No, il Governo non si è affatto dimenticato del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, per gli amici PNRR. Lo ha assicurato il Premier Giorgia Meloni, sottolineando al contempo la necessità di modifiche regolamentari volte a evitare rallentamenti e addirittura blocchi degli appalti. Con particolare riferimento al reato, contestatissimo dagli amministratori locali, di abuso d’ufficio […].

L’editoriale di oggi.

Usa, Biden shock: vuole che si indaghi sul “rivale” Elon Musk

Ormai è evidente che il leader del Partito Democratico Usa ha un enorme problema con la democrazia. Difficilmente, altrimenti Sleepy Joe Biden avrebbe insinuato che bisognerebbe indagare su Elon Musk, imprenditore, novello CEO di Twitter e, soprattutto, suo avversario politico. Il tutto nel silenzio assordante di quanti (in primis i media mainstream), a parti inverse e partiti invertiti, griderebbero pavlovianamente all’allarme fascismo […].

L’editoriale di stamani.

Cop27, la Meloni e il gattopardismo climatico

Si è aperta a Sharm el-Sheikh la ventisettesima “Conferenza delle parti sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite”, per gli amici Cop27. La passerella annuale degli eco-catastrofisti di tutto il mondo che, per fortuna, non si traduce mai in niente di concreto. Quest’anno per l’Italia ha partecipato il Premier Giorgia Meloni: a conferma che possono alternarsi i Governi, ma alcune “tasse da pagare” resteranno sempre e comunque […].

L’editoriale di oggi.

Una vera amica

Burt, Harold e Valerie si sono conosciuti ad Amsterdam durante la guerra. Burt e Harold erano dei soldati, e Valerie era la dottoressa che li ha curati quando si sono infortunati entrambi: dato che erano degli infortuni piuttosto seri, Burt e Harold sono rimasti a lungo ricoverati in ospedale, e hanno avuto modo di stringere […]

Una vera amica

Rave, il Dl sarà migliorato ma le accuse per lo più sono infondate

Com’è ormai universalmente noto, il cosiddetto Decreto anti-rave party del Governo Meloni ha scatenato una ridda di polemiche, anche all’interno dello stesso esecutivo. Tanto che si prospettano già delle modifiche in relazione almeno ad alcune delle criticità. Per quanto la maggior parte delle accuse rivolte al testo non sembrino solo infondate, ma del tutto incoerenti […].

L’editoriale di oggi.

Calenda-Della Vedova, oltre ai soldi di Soros c’è di più

Ormai, come si suol dire, volano gli stracci tra gli ex alleati Carlo Calenda e Benedetto Della Vedova. Il leader di Azione, infatti, ha accusato il partito di Emma Bonino di aver ricevuto, in campagna elettorale, un importante finanziamento da George Soros. Anche se, per parafrasare una notissima canzone di Sabrina Salerno e Jo Squillo, oltre i soldi del magnate magiaro-americano c’è di più […].

L’editoriale di stamani.

Marcia su Roma, cent’anni dopo: cos’è e perché se ne parla

Ricorre quest’oggi, 28 ottobre 2022, il centenario della Marcia su Roma, il colpo di Stato che portò al potere Benito Mussolini. Un anniversario variamente ricordato dal mondo della cultura, ben consapevole che anche i lati più oscuri della Storia sono importanti onde evitare di ripeterli. Una lezione che però l’Italia sembra faticare parecchio ad apprendere […].

L’editoriale di oggi.

Meloni e Sunak mandano in tilt il politically correct

Cos’hanno in comune il neo-Capo del Governo italiano Giorgia Meloni e l’ancor più neo-Primo Ministro britannico Rishi Sunak? Per esempio, il fatto di essere dei primatisti nel loro genere (in senso letterale, nel caso del Presidente di FdI). Ma anche l’estrazione politica conservatrice: cosa che sta letteralmente mandando in tilt gli adepti del politically correct […].

L’editoriale di oggi.