Juventus, il Codacons evoca retrocessione in B e revoca degli Scudetti

Mentre la Procura di Torino continua a lavorare, l’inchiesta penale sul management presente e passato della Juventus sta offrendo dei risvolti alquanto surreali. Da un lato, infatti, ci sono gli inquirenti che cercano di fare luce su determinate operazioni pseudo-finanziarie dei bianconeri – e non solo. Dall’altro c’è il Codacons, intervenuto a gamba tesa (è il caso di dirlo) a invocare preventivamente la mano pesante della giustizia sportiva sulla Vecchia Signora. Rinfocolando il mistero su quali siano esattamente le sue competenze […].

L’editoriale di oggi.

Juventus, il Codacons evoca retrocessione in B e revoca degli Scudetti

Bocciatura del ddl Zan, volano gli stracci tra il Pd e Italia Viva

Test per l’esame di giornalismo sulla bocciatura del ddl Zan. Il candidato consideri che:

a) Enrico “stai sereno” Letta, segretario dem, ha attaccato Italia Viva e il suo leader Matteo Renzi, bollato come principale responsabile dell’affossamento del disegno di legge. Immediata la replica di Pittibimbo, che ha accusato Pd e M5S di cercare «alibi e colpevoli» per un «disastro politico, gestito con totale incapacità». Insomma, l’ex Rottamatore ha prontamente reso Zan per focaccia […].

L’editoriale di oggi.

Bocciatura del ddl Zan, volano gli stracci tra il Pd e Italia Viva

“Bamba della settimana”, un premio surreale per tre surreali casi (umani)

Qualche anno fa, l’attuale direttore editoriale di Libero Vittorio Feltri aveva ideato il premio (si fa per dire) “Bamba della settimana”. Che veniva puntualmente assegnato – soprattutto in ambito sportivo – a chi non si era esattamente contraddistinto in positivo. Un alloro surreale che per una volta rispolveriamo per analizzare tre surreali casi (umani) […].

L’editoriale di stamani.

“Bamba della settimana”, un premio surreale per tre surreali casi (umani)

Questa fa troppo ridere 😂🤣

La Commissione disciplinare della Coppa d’Africa ha convocato il Nazionale gabonese Guélor Kanga Kaku perché spieghi come sia possibile che lui sia nato nel 1990 mentre sua madre è morta nel 1986.

Notti magiche, da Londra a Tokyo il cielo è sempre più azzurro

“Notti magiche / inseguendo un gol / sotto il cielo / di un’estate italiana”. Così cantavano Gianna Nannini ed Edoardo Bennato nell’inno ufficiale del nostro Mondiale di calcio, quello di Italia ’90. Ora, dopo oltre trent’anni, è come se quel nastro fosse stato riavvolto ai Giochi olimpici di Tokyo 2020. Laddove la Storia ha già lasciato il posto al Mito […].

L’editoriale di stamani.

Notti magiche, da Londra a Tokyo il cielo è sempre più azzurro

Orgoglio italiano, i Campioni d’Europa e Berrettini sono già nella Storia

Dopo qualche giorno e a mente fredda, sono i freddi numeri a darci la misura delle imprese, e a gonfiarci il petto di orgoglio italiano. Orgoglio per la Nazionale di calcio che dopo 53 anni è tornata sul tetto d’Europa, orgoglio per Matteo Berrettini, primo finalista nostrano a Wimbledon. Gesta che resteranno nei cuori di tutti, e non solo: perché i nostri alfieri sono già entrati di diritto nella Storia […].

L’editoriale di stamani.

Orgoglio italiano, i Campioni d’Europa e Berrettini sono già nella Storia

Covidstrofismo, la festa degli Azzurri scatena di nuovo i profeti di sventura

Arrivati a questo punto, ci sia concesso di coniare un neologismo e parlare di covidstrofismo. Versione 2.0 di quell’allarmismo pandemico incarnato dai moderni profeti di sventura, tanto saccenti quanto fallaci nelle previsioni. Nonostante ci sia un precedente, anche piuttosto recente, che dovrebbe suggerire loro un surplus di quella cautela che così accanitamente esigono da tutti gli altri […].

L’editoriale di stamani.

Covidstrofismo, la festa degli Azzurri scatena di nuovo i profeti di sventura