Bocciatura del ddl Zan, volano gli stracci tra il Pd e Italia Viva

Test per l’esame di giornalismo sulla bocciatura del ddl Zan. Il candidato consideri che:

a) Enrico “stai sereno” Letta, segretario dem, ha attaccato Italia Viva e il suo leader Matteo Renzi, bollato come principale responsabile dell’affossamento del disegno di legge. Immediata la replica di Pittibimbo, che ha accusato Pd e M5S di cercare «alibi e colpevoli» per un «disastro politico, gestito con totale incapacità». Insomma, l’ex Rottamatore ha prontamente reso Zan per focaccia […].

L’editoriale di oggi.

Bocciatura del ddl Zan, volano gli stracci tra il Pd e Italia Viva

Caro carburante, col gasolio alle stelle si pensa ancora a fare catastrofismo

Che il caro carburante non sia più soltanto uno dei problemi, ma la vera emergenza finanziaria del momento, è ormai chiaro pressoché a tutti. Sfortunatamente, a tale consapevolezza non corrisponde un’analoga presa di coscienza dell’eziologia di questa crisi. Prova ne è l’insistenza istituzionale su istanze (ma sarebbe meglio dire “mode”) e relative politiche che però non fanno parte della cura, bensì della malattia […].

L’editoriale di stamattina.

Caro carburante, col gasolio alle stelle si pensa ancora a fare catastrofismo

Bye bye ddl Zan, il Senato ha scelto le libertà di pensiero ed espressione

Bye bye ddl Zan: il Senato ha votato un nuovo stop all’iter della normativa che sa tanto di pietra tombale sul provvedimento. Ora, infatti, sarà possibile solamente presentare un nuovo testo, che dovrà ripartire da capo, in Commissione, dove però non potrà approdare prima di sei mesi. L’istituzione dell’orwelliano Miniver e della polizia del pensiero (unico) dovranno ancora aspettare […].

L’editoriale di oggi.

Bye bye ddl Zan, il Senato ha scelto le libertà di pensiero ed espressione

Terza dose per tutti, quale sarebbe la ratio scientifica dietro la misura?

E ora nelle pagine del nuovo settore giornalistico della cronaca clinica inizia a farsi largo l’eventualità di una terza dose per tutti. Ultimo fronte aperto nel corso della lotta al Covid-19, che però è anche un fronte interno tra esperti. I quali sono più divisi di quanto possa sembrare a prima vista – e non solo su questa tematica […].

L’editoriale di stamani.

Terza dose per tutti, quale sarebbe la ratio scientifica dietro la misura?

Papa Benedetto XVI è il “katéchon” preannunciato da San Paolo?

C’è un filo lungo quasi 2.000 anni che potrebbe legare San Paolo e Papa Benedetto XVI. Il quale sta forse dando compimento – chissà quanto consapevolmente – a una profezia escatologica i cui echi risuonavano già nel Vecchio Testamento, oltre che nell’Apocalisse di San Giovanni. E la chiave – ancora una volta – può essere ricercata tra l’altro tra le pieghe sottili della celeberrima Declaratio del febbraio 2013 […].

Papa Benedetto XVI è il “katéchon” preannunciato da San Paolo?

Sport e vaccini, dalle stelle allo stallo: i casi (amari) Djokovic e Irving

Diciamoci la verità: quello tra sport e vaccini, come in generale quello tra sport e coronavirus, non è mai stato il più semplice dei rapporti. Se finora non aveva destato particolare scalpore è soprattutto perché le defezioni avevano riguardato – con tutto il rispetto – atleti non di primissimo piano. Nel momento in cui però scendono in campo i grossi calibri, inevitabilmente la prospettiva cambia: e, inevitabilmente, divampano le polemiche […].

L’editoriale di stamani.

Sport e vaccini, dalle stelle allo stallo: i casi (amari) Djokovic e Irving

Allarmismo da Covid, se la gente inizia a essere stanca dei media…

A quasi due anni di distanza dallo scoppio della pandemia, pare proprio che l’allarmismo da Covid abbia fatto il suo tempo. Questo, almeno, racconta la crescente insofferenza del pubblico verso la narrazione mediatica unica sul coronavirus. Una narrazione spesso sensazionalistica in negativo, quando l’esasperazione diffusa dovrebbe suggerire tutt’altro tipo di informazione […].

L’editoriale di oggi.

Allarmismo da Covid, se la gente inizia a essere stanca dei media…