Variante Delta, facciamo (ancora) chiarezza contro l’allarmismo dei media

La variante Delta causa un’infezione più grave delle altre mutazioni del coronavirus e si diffonde rapidamente come la varicella. Questo ci racconta il “quarto potere” nostrano, sulla base di un documento stilato dalla massima autorità sanitaria americana, i CDC. Secondo cui le persone completamente vaccinate possono trasmettere il virus mutato allo stesso modo delle persone non vaccinate […].

L’editoriale di stamani.

Variante Delta, facciamo (ancora) chiarezza contro l’allarmismo dei media

Virus, il vaccino abbatte la trasmissione da chi si infetta da immunizzato

Il vaccino anti-Covid abbatte la trasmissione del virus da chi si ammala pur essendo immunizzato. Si tratta di casi rari, in cui comunque «il coronavirus si ridurrebbe a un’influenza, seppur forte», come aveva sottolineato Massimiliano Fedriga, Presidente della Conferenza delle Regioni […].

L’editoriale di oggi.

Virus, il vaccino abbatte la trasmissione da chi si infetta da immunizzato

Riforma Cartabia, ecco perché il M5S strepita ma alla fine non morderà

Domani, 30 luglio, approderà a Montecitorio la riforma Cartabia della giustizia, su cui l’esecutivo guidato da Mario Draghi ha già posto la questione di fiducia. La norma arriva in Aula accompagnata dalle (solite) scosse telluriche che attraversano la maggioranza e che hanno per epicentro, come spesso accade, il M5S. I cui esponenti, nei giorni scorsi, si sono spinti a evocare la crisi di Governo, anche se poi al dunque non “mordono” mai […].

L’editoriale di stamattina.

Riforma Cartabia, ecco perché il M5S strepita ma alla fine non morderà

“È una pandemia dei non vaccinati”. Fauci attacca, i numeri lo assistono

È una pandemia dei non vaccinati, o almeno lo sta diventando rapidamente. Arriva direttamente dagli Stati Uniti quella che a prima vista potrebbe sembrare una mera provocazione. Ma che è corroborata dai numeri registrati in modo pressoché sistematico nell’intero Occidente […].

L’editoriale di oggi.

“È una pandemia dei non vaccinati”. Fauci attacca, i numeri lo assistono

Nuovo Decreto Covid, passata la legge, gabbato il Green pass

Per quanto suoni incredibile, pare proprio che l’esecutivo, concentrandosi sulle rifiniture del nuovo Decreto Covid, abbia clamorosamente perso di vista la trama complessiva. Tanto da scatenare un piccolo grande giallo attorno al certificato verde che (per non farci mancare nessuna tinta) sta facendo vedere rosso a molti. E meno male che quello guidato dal Premier Mario Draghi è (era?) il Governo dei migliori […]!

L’editoriale di stamani.

https://www.romait.it/nuovo-decreto-covid-passata-la-legge-gabbato-il-green-pass.html

Ecocatastrofismo, il 2020 tra gli anni più caldi malgrado il crollo della CO2

Tana (di nuovo) per l’ecocatastrofismo. Stavolta, a svelarne gli altarini sono state due agenzie internazionali che hanno ancora una volta fatto strame della correlazione tra CO2 e riscaldamento del pianeta. Dimostrando, se mai ce ne fosse stato ancora bisogno, che il peggior nemico dei teoremi ambientalisti è la realtà […].

L’editoriale di stamani.

Ecocatastrofismo, il 2020 tra gli anni più caldi malgrado il crollo della CO2

Green pass a livelli, così il Governo rischia(va) di chiudere le barriere…

Test per l’esame di giornalismo sulla campagna vaccinale e su quello che sembrava poter diventare un Green pass a livelli. Il candidato consideri che:

a) Il Green pass a livelli prevedeva che potesse recarsi nei ristoranti al chiuso chi ha ricevuto la prima dose, nei luoghi affollati chi ha fatto anche il richiamo. Per tutti gli altri ci sarebbe stato il Red pass […].

L’editoriale di oggi.

Green pass a livelli, così il Governo rischia(va) di chiudere le barriere…

Affaire Pegasus, se sono spiati Re e Presidenti allora nessuno è al sicuro

Seppur con qualche giorno di ritardo rispetto al resto del globo, anche sulla grande stampa nostrana sta ora deflagrando l’affaire Pegasus. Espressione che designa l’indagine sul (tentato) spionaggio informatico ai danni di politici, giornalisti, attivisti e manager di tutto il mondo. Un caso balzato agli onori della cronaca quando si è scoperto che tra gli obiettivi figurava il Presidente francese Emmanuel Macron. Il che è abbastanza desolante perché, a prescindere dai protagonisti, la vicenda suona come un monito per tutti noi […].

L’editoriale di stamattina.

Affaire Pegasus, se sono spiati Re e Presidenti allora nessuno è al sicuro