Voleva morire, ora non più. La stupenda lezione di Stefano

Giuliano Guzzo

È grave? Sì. Può guarire? No. Vuole morire? Sì: ma via, che muoia, poveraccio. Lo schemino idiota con cui veniam addestrati ogni giorno (s)ragionare sul cosiddetto

View original post 390 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...