Governo, nuove tensioni: è nelle polemiche finisce anche il figlio di Salvini

Pare che Luigi Di Maio abbia già inviato al suo pari grado – e pari carica – Matteo Salvini un sms di scuse dopo averlo definito “Quell’altro là”. Scuse forse sui generis ma, dal momento che non si sta parlando di Dante né di Omero (e, se è per questo, neppure di scribacchini suoi conterranei), non ci si poteva aspettare un capolavoro. Sempre che poi sia fededegno il testo diffuso dai media: «Matteo non te la prendere, era un linguaggio colloquiale con gli attivisti, abbiamo tanto da fare» […].

L’editoriale di oggi.

https://www.ilquotidianodellazio.it/m/articoli/34796/governo-nuove-tensioni-e-nelle-polemiche-finisce-anche-il-figlio-di-salvini?

Governo, nuove tensioni e nelle polemiche finisce anche il figlio di Salvini

Omicidio Carabiniere, “Evitiamo la dodicesima coltellata a Cerciello Rega”

Una folla attonita e commossa ha gremito la chiesa di Santa Croce a Somma Vesuviana, dove solo un mese e mezzo fa il Vice Brigadiere Mario Cerciello Rega sposava la sua Rosa Maria, e dove è dovuto tornare per il suo ultimo viaggio. Non è stato circondato solo dall’amore di parenti e amici, ma anche dall’affetto dei suoi colleghi delle forze dell’ordine, di sacerdoti come don Patriciello – e non è mancato l’omaggio dei rappresentanti delle istituzioni: dai vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio al Ministro della Difesa Elisabetta Trenta […]

L’editoriale di oggi.

https://www.ilquotidianodellazio.it/m/articoli/34786/omicidio-carabiniere-evitiamo-la-dodicesima-coltellata-a-cerciello-rega?fbclid=IwAR0VkgkUVktiPiSh0IW5vgqMMBiAWSLCW_QgvzJ8A840gCDvbrH3urKxScU

Lasciate riposare in pace Mario Cerciello Rega!

Partiamo da un presupposto: la foto che ritrae Christian Gabriel Natale Hjort nella caserma romana di via In Selci, bendato, con le mani legate dietro la schiena e a capo chino, è semplicemente indegna. Non può essere una giustificazione il fatto che il 18enne americano sia accusato di concorso in omicidio per il brutale assassinio del Vice Brigadiere Mario Cerciello Rega, di cui il suo sodale Lee Elder Finnegan ha confessato di essere l’esecutore materiale. Avere a che fare con delle bestie non è un buon motivo per abbassarsi al loro livello […].

L’editoriale di oggi.

https://www.ilquotidianodellazio.it/m/articoli/34775/anche-le-polemiche-sulla-foto-di-hjort-bendato-offendono-la-memoria-di-cerciello?

Omicidio carabiniere: Lasciate riposare in pace Mario Cerciello Rega

Val di Susa, guerriglia e denunce: è il “solito” corteo No Tav

Qualche tempo fa andava di moda la barzelletta dell’uomo che andava contromano in autostrada e si chiedeva come mai andassero tutti nella direzione sbagliata. Ecco, i No Tav sono esattamente come il guidatore controcorrente. Anzi, forse perfino peggio: perché non solo vanno nel verso opposto a quello della stragrande maggioranza dei cittadini d’Italia e d’Europa, sono proprio sul lato errato della Storia. Non a caso il movimento è appoggiato dai grillini che, sulle questioni importanti, sono come l’inverso di una cartina al tornasole: se loro prendono una posizione, bisogna fare l’esatto contrario […].

L’editoriale della domenica mattina!

https://www.ilquotidianodellazio.it/articoli/34769/val-di-susa-guerriglia-e-denunce-e-il-solito-corteo-no-tav

Tav o No Tav, sembra sempre di più un’ossessione ideologica

Mario Cerciello Rega, il carabiniere con lo sguardo sull’infinito

Oggi non possiamo essere contro. Ci sentiamo invincibilmente con. Con Mario Cerciello Rega, il Vice Brigadiere ucciso con otto coltellate a Roma da un balordo. Con sua moglie Rosa Maria, che neanche un mese e mezzo fa viveva con lui il giorno più bello, e ora è stata trascinata nell’ora più buia. Con i suoi colleghi che quotidianamente rischiano la vita nell’esercizio del proprio dovere […].

Il mio editoriale di oggi.
https://www.ilquotidianodellazio.it/m/articoli/34760/mario-cerciello-rega-il-carabiniere-con-lo-sguardo-sull-infinito?

Mario Cerciello Rega, il carabiniere con lo sguardo sull’infinito

Conte in sospeso: Salvini e Di Maio ci provano, ma il Governo resta in bilico

Diciamoci la verità: non è di certo un bel momento per chi fa di cognome Conte. Notoriamente, del resto, la sfortuna, a differenza della cugina bendata, ci vede benissimo, e oltretutto la legge di Murphy è sempre lì in agguato. Tuttavia, se i guai del tecnico Conte (Antonio) coinvolgono solo i tifosi dell’Inter, ben altra risonanza hanno le vicissitudini del Premier Conte (Giuseppe). […]

Il mio editoriale di oggi.

https://www.ilquotidianodellazio.it/m/articoli/34748/conte-in-sospeso-salvini-e-di-maio-ci-provano-ma-il-governo-resta-in-bilico?

Mosca, Salvini, Conte, Mueller e gli ennesimi flop della “campagna di Russia”

Vladimir Putin è sempre presente, soprattutto quando è assente. Potrebbe riassumersi così la torrida giornata di fine luglio in cui il Presidente russo è stato il convitato di pietra in ben due aule parlamentari: il Senato italiano, in cui si è tenuta l’informativa del Premier Conte sul caso dei presunti fondi russi alla Lega; e il Congresso americano, sede dell’audizione dell’ex Procuratore speciale Robert Mueller sul Russiagate. Due vicende molto diverse eppure molto simili, nella forma (dimostrata anche dalla scarsa originalità dei media nostrani nel trovare un nome all’affairelombardo-moscovita) e anche nella sostanza: essenzialmente, il nulla. […]

Il mio primo editoriale, sul Quotidiano del Lazio!

https://www.ilquotidianodellazio.it/m/articoli/34736/mosca-salvini-conte-e-gli-ennesimi-flop-della-campagna-di-russia

Alzheimer, ecco perché la malattia colpisce soprattutto le donne

«Verrà un giorno» affermò Lucio Anneo Seneca, «in cui il passare del tempo e l’esplorazione assidua dei secoli porterà alla luce quello che ancora ci sfugge». Per quanto il pensatore romano non nutrisse una fede cieca nel progresso scientifico – che deve lasciarsi orientare dalla filosofia verso la saggezza -, le sue Naturales Quaestiones sottolineano che lo sviluppo tecnologico è fondamentale per le nuove scoperte.

Come quelle presentate a Los Angeles in occasione dell’Alzheimer’s Association International Conference, che hanno iniziato a gettare luce su uno dei misteri ancora irrisolti della famigerata patologia: l’evidenza che essa tende a colpire, in netta prevalenza, soggetti di sesso femminile

Il mio articolo sulla scoperta dei motivi per cui le donne sono più predisposte a sviluppare l’Alzheimer.

https://www.quiitalia.eu/alzheimer-ecco-perche-la-malattia-colpisce-soprattutto-le-donne.html