One comment

  1. Roberto · aprile 27, 2018

    Noi apparteniamo a Dio e la vita, checché se ne pensi, rimane un dono esclusivo che va tutelato sempre ed in ogni circostanza, anche avversa. Il caso “Alfie”, sembra voler dimostrare la goffaggine e l’inadeguatezza di chi pensa di poter sostituirsi al Creatore.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...