Come va?

Giovanna d'Arco

Giovanna d’Arco: Si suda…

*Giovanna d’Arco (1412-1431), anche nota come la “Pulzella d’Orléans”, è stata un’eroina francese, venerata come Santa dalla Chiesa cattolica. Figlia di contadini, all’età di 13 anni iniziò a sentire delle “voci celestiali” accompagnate dalle visioni di san Michele Arcangelo, santa Caterina d’Alessandria e santa Margherita di Antiochia. Giovanna decise quindi di consacrarsi interamente a Dio, facendo voto di castità.

Mentre infuriava la Guerra dei Cent’Anni, che vedeva contrapposti Francesi e Inglesi, l’adolescente Giovanna fu sollecitata dalle voci ad accorrere in aiuto del Delfino francese, il futuro Re Carlo VII. Figura carismatica, in grado di trascinare l’esercito anche con il suo esempio, Giovanna riuscì ad aiutare Jean de Dunois, più noto come il “Bastardo d’Orléans”, a spezzare l’assedio che da mesi gli Inglesi avevano portato alla stessa città di Orléans.

Protagonista di altre campagne militari, che contribuirono a mutare le sorti della Guerra dei Cent’Anni in favore dei Francesi, nel maggio 1430 Giovanna venne catturata dai Borgognoni nel corso dell’assedio di Compiègne, e venduta agli Inglesi, i quali la processarono dapprima per stregoneria, poi per eresia. Condannata a morte, il 30 maggio 1431 Giovanna venne arsa sul rogo a Rouen.

Nel 1456, in seguito a una seconda inchiesta promossa da Papa Callisto III, il Pontefice dichiarò la nullità del primo processo, riabilitando così la memoria di Giovanna. Nel 1920, fu Papa Benedetto XV a canonizzare la “Pulzella d’Orléans”, che venne quindi proclamata patrona di Francia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...