Suicide Squad 

Prima le cose importanti. Suicide Squad è un bel film, fumettistico – perciò irrealistico dalla prima all’ultima battuta, ma forse anche per questo godibilissimo: il non senso, infatti, è completamente funzionale all’evasione dalla realtà, che è l’obiettivo e la cifra di questo genere di pellicole.

Will Smith (Deadshot) e Margot Robbie (Harley Quinn) rubano nettamente la scena – e volendo anche l’occhio, mescolando follia e ironia, con un tocco di sentimentalismo che non si fa mai melenso.

Il Joker di Jared Leto è meno irritante di quanto si potesse temere, pur restando un bel po’ di spanne sotto quello magistrale di Heath Ledger – ma anche sotto l’interpretazione di Cameron Monaghan in “Gotham”.
Le vere note dolenti, però, sono rappresentate dal personaggio di Capitan Boomerang, simpatico come un calcio nei genitali, e soprattutto dalla presenza di Batman, seppure limitata a pochissime scene (non è che si pretende il ritorno di Christian Bale, ma non sarebbe male un attore vero al posto di Ben Affleck…).

Nel complesso, comunque, i pregi superano di gran lunga i difetti. Non ci resta quindi che attendere l’annunciato sequel.

One comment

  1. wwayne · agosto 19, 2016

    Anch’io ho recensito il film: https://wwayne.wordpress.com/2016/08/19/suicide-squad/. Che ne pensi?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...