Ciao…

Sei stato la nostra colonna. Poi siamo stati noi la tua colonna, in quest’ultimo tratto. Ora per noi sei un altro Angelo Custode.
Ed è così che ti voglio pensare. Non voglio soffermarmi sul dolore, voglio rendere grazie a Dio per ogni momento di questi anni che abbiamo passato insieme… singoli istanti preziosi come gocce di eternità…
Sei stato un dono. E la luce che ci hai donato brillerà per sempre… ❤❤❤

Annunci

Sei il mio infinito

Alcuni infiniti sono più grandi di altri infiniti…

Tu sei il mio infinito più grande…

Heri. Hodie. Semper…

❤❤💔

Roma, trasporti: il venerdì (13) nero di ATAC

Nella Capitale gira una battuta: che l’acronimo ATAC (la partecipata del Comune di Roma per i trasporti) sia in realtà un acrostico che significa “Arrivi Tardi A Casa”. Ma anche al lavoro, se si è particolarmente sfortunati – e se c’è in agguato un venerdì 13… […]

L’editoriale di oggi.

I mezzi pubblici a Roma e il disastroso venerdì nero di Atac

https://www.ilquotidianodellazio.it/m/articoli/35150/roma-trasporti-il-venerdi-13-nero-di-atac?

Roma, trasporti: il venerdì (13) nero di ATAC

Nella Capitale gira una battuta: che l’acronimo ATAC (la partecipata del Comune di Roma per i trasporti) sia in realtà un acrostico che significa “Arrivi Tardi A Casa”. Ma anche al lavoro, se si è particolarmente sfortunati – e se c’è in agguato un venerdì 13… […]

L’editoriale di oggi.

I mezzi pubblici a Roma e il disastroso venerdì nero di Atac

https://www.ilquotidianodellazio.it/m/articoli/35150/roma-trasporti-il-venerdi-13-nero-di-atac?

Roma, trasporti: il venerdì (13) nero di ATAC

Nella Capitale gira una battuta: che l’acronimo ATAC (la partecipata del Comune di Roma per i trasporti) sia in realtà un acrostico che significa “Arrivi Tardi A Casa”. Ma anche al lavoro, se si è particolarmente sfortunati – e se c’è in agguato un venerdì 13… […]

L’editoriale di oggi.

I mezzi pubblici a Roma e il disastroso venerdì nero di Atac

https://www.ilquotidianodellazio.it/m/articoli/35150/roma-trasporti-il-venerdi-13-nero-di-atac?

Governo dei responsabili, l’unico vero “responsabile” è Draghi

Test per l’esame di giornalismo. Il candidato consideri che, subito dopo l’insediamento del Governo grillo-comunista:

Come preteso dal segretario dem Nicola Zingaretti, e nonostante la forte contrarietà della maggioranza dell’opinione pubblica, Palazzo Chigi si avvia a far sbarcare i migranti scarrozzati, pardon salvati dalla nave Ocean Viking delle ong francesi Sos Mediterranée e Msf. Il tutto a neanche 24 ore dai fatti di Lecco, dove un giovane clandestino del Togo ha aggredito senza motivo due donne in stazione. Come farsi amare da un popolo a cui l’esecutivo rosso-giallo è già più che inviso […].

L’editoriale di stamattina.

https://www.ilquotidianodellazio.it/m/articoli/35139/governo-dei-responsabili-l-unico-vero-responsabile-e-draghi

Governo dei responsabili, l’unico vero “responsabile” è Draghi

Il Premier Conte a Bruxelles, ma il Governo deve rendere conto solo agli Italiani

Dal momento che tutti devono rispondere ai propri datori di lavoro, il bi-Premier Giuseppe Conte, reduce dalla benedizione del Parlamento italiano, è subito volato a rendere omaggio alla Presidente eletta della Commissione Europea, Ursula von der Leyen […].

L’editoriale di oggi.

https://www.ilquotidianodellazio.it/articoli/35132/il-premier-conte-a-bruxelles-ma-il-governo-deve-rendere-conto-solo-agli-italiani

Conte-bis, come prima cosa il Premier va a inchinarsi a Bruxelles

Dopo la fiducia, la grande sfida che attende il Governo Conte (Ugolino)

Alla fine, più che l’onor, poté il digiuno (di potere). Grattando il Carlo Martello di Fabrizio De André (che a sua volta parafrasava il dantesco Conte Ugolino), emerge chiaramente la motivazione del sostegno cieco, pronto e assoluto al Governo grillo-comunista artatamente assemblato dal bi-Premier Giuseppe Conte: motivazione che, a dispetto dei proclami, non c’entra nulla (se non, forse, nel caso di qualche perla rarissima) con la salvezza del Paese, mentre, assai più banalmente, ha molto a che vedere con la salvezza delle poltrone dei diretti interessati […].

L’editoriale di stamattina.

https://www.ilquotidianodellazio.it/articoli/35128/dopo-la-fiducia-la-grande-sfida-che-attende-il-governo-conte-ugolino

E adesso il Premier Conte deve conquistare la fiducia degli Italiani

Dopo la fiducia, la grande sfida che attende il Governo Conte (Ugolino)

Alla fine, più che l’onor, poté il digiuno (di potere). Grattando il Carlo Martello di Fabrizio De André (che a sua volta parafrasava il dantesco Conte Ugolino), emerge chiaramente la motivazione del sostegno cieco, pronto e assoluto al Governo grillo-comunista artatamente assemblato dal bi-Premier Giuseppe Conte: motivazione che, a dispetto dei proclami, non c’entra nulla (se non, forse, nel caso di qualche perla rarissima) con la salvezza del Paese, mentre, assai più banalmente, ha molto a che vedere con la salvezza delle poltrone dei diretti interessati […].

L’editoriale di stamattina.

https://www.ilquotidianodellazio.it/articoli/35128/dopo-la-fiducia-la-grande-sfida-che-attende-il-governo-conte-ugolino

E adesso il Premier Conte deve conquistare la fiducia degli Italiani

Dopo la fiducia, la grande sfida che attende il Governo Conte (Ugolino)

Alla fine, più che l’onor, poté il digiuno (di potere). Grattando il Carlo Martello di Fabrizio De André (che a sua volta parafrasava il dantesco Conte Ugolino), emerge chiaramente la motivazione del sostegno cieco, pronto e assoluto al Governo grillo-comunista artatamente assemblato dal bi-Premier Giuseppe Conte: motivazione che, a dispetto dei proclami, non c’entra nulla (se non, forse, nel caso di qualche perla rarissima) con la salvezza del Paese, mentre, assai più banalmente, ha molto a che vedere con la salvezza delle poltrone dei diretti interessati […].

L’editoriale di stamattina.

https://www.ilquotidianodellazio.it/articoli/35128/dopo-la-fiducia-la-grande-sfida-che-attende-il-governo-conte-ugolino

E adesso il Premier Conte deve conquistare la fiducia degli Italiani